IRENE RASPOLLINI lunedì 25 settembre 2017 Login

Riduci 
     
 
RiduciLe opere di IRENE RASPOLLINI
   

 







 

No sugar please

acquerello e acrilico su carta applicata su tela cm 50 x 70

 

 

 

 

Maria Spelterini with a flamingo

 acquerello e acrilico su carta applicata su tela  cm 50 x 70

 

 




 

The Hidden Rifle

 acquerello e acrilico su carta cm 56x76

 

 






 

Herbarium #2

acquerello e acrilico su carta applicata su tela cm 35x25









 

She removed the bad thoughts through gardening

acquerello e acrilico su carta applicata su tela cm 100 x 50

 



 

Le répas

acrilico su carta applicata su legno, incorniciato con pelliccia falsacm 34x57

 

 

 
 
RiduciLa sua Biografia
   

Irene è nata a Siena il 14 agosto del 1982. Artista autodidatta, la sua ricerca riguarda principalmente la pittura, la fotografia analogica e la scultura del legno.

Lo stile particolare dei suoi ritratti narrativi, con i suoi personaggi dalle le guance rosate e i grandi occhi, circondati da pattern e dettagliati sfondi floreali e surreali, hanno recentemente catturato l'attenzione di collezionisti e galleristi internazionali.

Ama lavorare su carta e la applica ovunque, anche su tela o legno, perché ritiene che sia il supporto più adatto per il suo tipo di lavoro.

Il suo lavoro, rappresentato da gallerie in Italia, Regno Unito e Cina, fa parte di collezioni private in Australia,  Italia, Regno Unito, Cina e Stati Uniti.

 

°°

“Amo le persone e i libri. Ecco perché cerco di dipingere soggetti che abbiano una storia dietro di loro, ed ecco perché sono così innamorata della carta come supporto per i miei lavori. I miei dipinti aspirano ad essere il più possibile narrativi e ricchi d suggestioni, così che i fruitori possano non soltanto godere del loro valore decorativo, ma anche immaginare cosa si cela dietro la superficie. Dopo anni di pittura in bianco e nero, il colore è esploso nei miei lavori. I miei personaggi sono ironici e forse un po' bizzarri, ma cercano sempre di comunicare qualcosa. Le mie fonti di ispirazione sono l'arte del Sud America e dell'Europa dell'Est, oltre naturalmente il kitsch in ogni sua forma. La Muay Thai mi ha insegnato molto, e questo traspare anche dai miei lavori. Negli sport da combattimento non bisogna soltanto combattere un avversario, ma bisogna combatterlo onestamente e secondo le regole: questa sorta di rabbia controllata, questa tensione pronta ad esplodere è così coinvolgente che si riflette in tutto quello che faccio, compresa la mia pittura.”.

 
 
RiduciIl suo Curriculum
   

MOSTRE RECENTI:

2017

Now, this is what I call art!
7th - 23th September,  Laura I. Gallery, London, UK

FLUX Exhibition – Group show
12th-16th  July  2017, The Chelsea College of Art, London, UK

Art Nanjing 2017 – Group show
19th -23th May 2017, Nanjing, China

2016

Pretty little things – Group show
1-23 December, Nude Tin Can Gallery, St Albans, UK

Anastasia Russa, Victoria Wolny, Irene Raspollini – Group show
12th August - 30th  September, Nude Tin Can Gallery, St Albans, UK

2015

December show – Group show
1th-23th  December, Nude Tin Can Gallery, St Albans, UK

"Nude or fully clothed", collective show
14th-26th July, Nude Tin Can Gallery, St Albans, UK

2014

"198 Rue Saint Jacques", Collective exhibition
13th September, Casa Là Farm Gallery Paris, Paris, France

"Innesti", Solo exhibition
08th - 30th  June, Casa Là Farm Gallery, Scalvaia (SI) Italy

"La retroguardia senese - The Sienese rearguard", collective exhibition
05th  April-17th  May, Casa Là Farm Gallery, Scalvaia (SI), Italy

 

GALLERIE:
Il mio lavoro è rappresentato dalle seguenti gallerie:
Museum of Contemporary Art Artplu – Shanghai, China
Nude Tin Can Gallery – St. Albans, UK
Gray's gallery – London, UK
Casa Là Farm Gallery – Scalvaia, Italy

PRESENZA ONLINE:
I miei lavori sono disponibili nelle seguenti gallerie online:
https://www.saatchiart.com/ireneraspollini
http://www.riseart.com/artist/irene-raspollini
https://www.artfinder.com/irene-raspollini
https://artboost.com/irene.raspollini

 
 
RiduciLa Critica
   

Sandro Fracasso, curatore di Casa là farm gallery:
“La prima reazione davanti al lavoro di Irene è quel largo e ironico sorriso che dedichiamo solitamente alle sorprese gradite. Lontano dal main stream, e arricchito dalla meravigliosa natura toscana da cui l'autrice viene, il suo lavoro è principalmente figurativo. Strutturato solitamente in serie, che raramente superano i cinque pezzi, i suoi lavori sono ispirati da campioni sportivi, vecchie foto, oppure storie inventate. L'occhio non può che individuare il suo tipico tratto, ricco di dettagli e colori. Perché ho scelto alcuni dei suoi dipinti per la collezione permanente di Casa là Farm Gallery? Primo perché mi piacciono, secondo perché sono sicuro, e adesso ne ho le prove, che il suo valore sia in piena, continua crescita.”

Amanda Lambert, curatore presso  Rise Art , Londra:
"I think Irene's style and use of materials are highly original. The element of story telling that she weaves throughout each work, thoughtfully constructed with found materials that at times refer to the subject matter itself, lends the work a wonderful authenticity. I am reminded at times of Marc Chagall, whose Russian homeland he was forced to flee but whose culture and folklore featured in his work in a similar narrative manner. "

 
 
RiduciPer contattarla
   

Il suo studio:  via di Centro 48, 53015 Scalvaia (SI), Italy

Cell: +39 3311068377
irene.raspollini@gmail.com

Il suo sito personale:  ireneraspollini.wixsite.com/irene-raspollini-art

Facebook: www.facebook.com/irene.raspollini

Instagram: ireneraspollini

 

 
 
Dichiarazione per la Privacy Condizioni d'Uso Convenzioni HOME PAGE PER GLI ARTISTI L’Arte e la Solidarietà verso le vittime Terremoto
Copyright (c) 2000-2006