LARA STIVAL mercoledì 26 settembre 2018 Login

Riduci 
     
 
RiduciLe opere di LARA STIVAL
   

 

 

Acqua

 

 

 

I love Mondrian

 

 





 

Illusione

 

 



Composizione in oro

 

 

 



 

Mondo

 

 




 

Terra

 

 
 
RiduciLa sua Biografia ed il Curriculum
   

Il mio primo contatto con l'arte è avvenuto a Firenze più di vent'anni fa quando andai a vedere una mostra di G.Klimt. E' stato un incontro indimenticabile che mi ha colpito profondamente.
Il coraggio di prendere il pennello in mano mi è venuto, però, solo tra il 2005 e il 2006.

Nel 2004 mi sono trasferita negli Stati Uniti, precisamente a Fort Lauderdale. Trovarsi a vivere in un paese straniero ha il vantaggio di potersi scrollare di dosso i condizionamenti natali ed essere più liberi di esprimere sé stessi.
Nel 2008 ho iniziato una collaborazione artistica e in parte musicale con una band musicale italiana i “Vote for Saki”, i quali hanno usato l'immagine di un mio quadro e precisamente “Follow the leader” come copertina del loro omonimo cd (tradotto in “Segui il leader”).
Per quanto riguarda i miei quadri, la cosa che mi affascina di più sono i colori, il loro potere e la loro forza di espressione. Sono attratta dall'essenzialità, dallo spogliare le cose fino a lasciarle ai minimi termini, e tendo a lasciare che un colore, più che un'immagine, parli per me.
Dal 2008 vivo di nuovo in Italia.

2007 Mostra personale al Chocolate Moose . Fort Lauderdale

2009/2010/2011 Partecipazione ad artisti per strada a Conegliano (TV)

2009 Mostra collettiva al Moysa Festival di Recanati (MC)

2009/2010/2012 Mostra collettiva a Cordignano (TV)

2009 Mostra collettiva “Stesi, appesi, distesi” a cura di Livio Vianello a Vittorio Veneto (TV)

2009 Collaborazione artistica con la band musicale “Vote for Saki”

2012 Selezionata al Premio Internazionale Città di Corchiano -  Corchiano (VT)

 
 
RiduciLa sua Critica
   

Ho conosciuto Lara Stival alcuni anni fa durante un’esposizione di pittura fatta assieme a molti altri artisti.

Parlando con lei ho sentito una grande passione che lei stessa ha ricordato essere scoppiata da una vera “folgorazione “ avvenuta qualche anno prima ad una mostra di Klimt.

Oltre a Klimt nella sua personalità artistica c'è un altro riferimento : Mondrian.

Autodidatta per scelta ( sono le sue parole), Lara guarda spesso all’umanità che le sta intorno e la arricchisce mediante elementi decorativi ( esempio bottoni, come nel quadro "Girasole").

Da questo risulta che le sue creazioni sono sempre imprevedibili e molto affascinanti.

Osservando le opere di Lara ci colpisce, oltre alla sua sensibilità per il colore, usato con canoni personalissimi, filtrato attraverso un occhio giovane ma colto e artisticamente maturo, un continuo riferimento alla realtà.

L’anima di Lara sta correndo verso un traguardo artistico molto interessante e sono sicura che i suoi obbiettivi, perseguiti con fermezza la porteranno a dei risultati di grande valore e questo è il mio personale augurio

L.De Colle

 
 
RiduciPer contattarla
     
 
Dichiarazione per la Privacy Condizioni d'Uso Convenzioni HOME PAGE Galleria d'Arte MEGA ART CHI SIAMO - WHO WE ARE PICCOLO FORMATO SMALL SIZE VIDEO E CATALOGHI
Copyright (c) 2000-2006