LAURA RAGO mercoledì 26 settembre 2018 Login

Riduci 
     
 
RiduciLe opere di LAURA RAGO
   

 

 

Darsena

 

acquarello cm 26x18

 

 

La gatta di Cartagine

 acquarello cm 18x26

 

 

 

 

Foglie al vento

acquarello cm 26 x 18

 

 

 

Nebbia

acquarello cm 23 x 30

 

 

Verso il Sole

acquarello cm 20 x 20

 

 

  

Deserto

acquarello cm 30 x 40

 

 

 
 
RiduciLa sua Biografia
   

Laura Rago
è nata a Roma, dove tuttora vive, nel 1946. L'ambiente familiare  ha  favorito la formazione letteraria e di cultura delle arti visive. Si è laureata in lettere presso l’Università “La Sapienza”.
Ha prestato attività volontaria in musei e gallerie nazionali e ha collaborato all'allestimento di esposizioni pittoriche dell'Ottocento e alla compilazione del Dizionario dei pittori dell’Ottocento della De Agostini.
Ha svolto attività di insegnamento di Letteratura italiana e Storia presso gli Istituti superiori.
Si è allontanata dalla sua città per brevi viaggi in città italiane e straniere e brevi soggiorni di lavoro in Francia e Spagna. Di quest'ultimo paese ha imparato la lingua e vi ha trovato interlocutori e amici.
Nel 1999 ha pubblicato il volumetto di "prose poetiche" Mitologie e Città.
Ha iniziato a iniziato disegnare per proprio diletto  dedicandosi in modo più continuativo alla pittura a partire dalla fine degli anni ’80. In seguito ha frequentato i corsi Disegnare con la parte destra del cervello” (metodo  Betty Edwars). Pur avendo privilegiato la tecnica dell’acquarello non ha trascurato altre tecniche.
Ha esposto acquarelli a Trieste in occasione della Barcolana del 2002 e a Roma nel 2005. Dal 2007 al 2010 ha esposto presso l'associazione "L’XI Musa" di Roma.
Nel 2012 ha esposto a  Roma a Palazzo Valentini, alla mostra L’arte fa vibrare il cuore e  al "Premio  Capitolium”.

 

 
 
RiduciPer contattarla
     
 
RiduciIl suo sito personale
     
 
Dichiarazione per la Privacy Condizioni d'Uso Convenzioni HOME PAGE Galleria d'Arte MEGA ART CHI SIAMO - WHO WE ARE PICCOLO FORMATO SMALL SIZE VIDEO E CATALOGHI
Copyright (c) 2000-2006