MARIA GRAZIA INNOCENTI giovedì 26 aprile 2018 Login

Riduci 
     
 
RiduciLe opere di MARIA GRAZIA INNOCENTI
   

 

 

 

 Rifugio

acrilico su tela preparata a gesso

e sabbia cm 50 x 50

 

 

 

 

 

 Il giocattolo nuovo

acrilico su tela preparata a gesso

carta e sabbia cm 60 x80

 

 

 

 

 

Altalena tra le stelle

acrilico su tela preparata a gesso

carta e sabbia cm 80 x 120

 

 

 

...et je danse

acrilico su tela preparata a gesso

carta e sabbia cm 60 x 100

 

 

 

 

Giulia

acrilico su tela preparata a gesso

carta e sabbia cm 40 x 60

 

 

 

Il volo sopra il lago

acrilico su tela preparata a gesso

carta e sabbia cm 50 x 60
 
 
RiduciLa sua Biografia
   
Sono nata a La Spezia, in Liguria, il 7 ottobre 1956.
Ho vissuto a La Spezia fino al 2012, dopo aver passato la mia infanzia e adolescenza in Francia, prima a Parigi e poi in provincia.
Ora risiedo a Santarcangelo di Romagna, bella e vivace cittadina nell'entroterra di Rimini.
La pittura per me rappresenta l'espressione per eccellenza di tutto ciò che riguarda immaginazione, pensieri, emozioni e sogni.
Il ponte tra il mio universo e quello di chi vuole "entrare" nel mio mondo...
Mi hanno chiamato la "pittrice dei sogni" e la definizione mi piace molto, proprio perché il sogno ci fa superare questa dimensione terrena e ci trasporta in un luogo magico e intoccabile...

 

 
 
RiduciIl suo Curriculum
   

 

 Ho dipinto e dipingo su qualsiasi tipo di supporto, con le tecniche più varie: olio, acrilico, pittura su vetro, su stoffa e altri supporti.
Negli anni 70-80 ho partecipato a numerosi concorsi e mostre e, dopo un lungo intervallo di riflessione, sono tornata a dipingere con uno stile completamente rinnovato.
La mia pittura ha preso i volumi dalla ceramica che ho praticato per oltre 7 anni, ammorbidendo le forme.
Ho partecipato negli ultimi anni a varie esposizioni, estemporanee e concorsi, ottenendo un buon riconoscimento di pubblico e critica:
•    tre collettive presso la Galleria dell'Immagine di Graziano Dagna a Sarzana
•    tre presso il Circolo "La Luce" di Avenza (Carrara)
•    prima e alla seconda edizione di "Cittadella Artefiera" di Sarzana
•    collettiva di ceramica e quadri al castello di San Terenzo
•    "Calandriniana in tour" al cioccolato
•    altre rassegne di artigianato, sempre abbinando ceramiche e quadri.
•    prima extempore "Ambientarte", organizzata dal Circolo Culturale " La Luce" di Avenza, Carrara  nella quale ho preso il primo premio (buono acquisto di 1.000,00 €).
•    “Filetto progetto arte 2010”, estemporanea in piazza con tele 180x180, Filetto (MS)
•    Trentesima edizione 2010 della “Calandriniana: come nasce un'opera d'arte” a Sarzana (La Spezia)
•    Diploma di segnalazione alla IV Biennale di Genova 2011
•    due esposizioni con il museo Magma di Roccamonfina (Caserta)
•    Partecipazione alla seconda Biennale di Chianciano Terme 2011 (selezionata insieme ad altri 160 partecipanti provenienti da tutto il mondo su 1600 domande)
•     il 6 gennaio 2012, insieme ad altri 50 pittori, ho dipinto una delle porte provvisorie dei fondi di Vernazza. Bellissima esperienza di solidarietà.
•    Collettiva “Passerò oltre”, Galleria Forme d'Arte, Venezia 1-15 aprile 2012
•    Partecipazione su selezione a “PARALLAX ART FAIR”, London 16-18 maggio 2012 (Artisti da  30 paesi)                                                  
•    Collettiva presso le “Griglie del Re”, Ronchi di Massa dal 4 maggio al 2 giugno 2012
•    Padova Arte Fiera – novembre 2012
•    Mostra personale presso l'Osteria "L'angolo divino", Borgo San Giuliano (RN), dal 10  al 30 novembre 2013
•    Mostra personale presso il bar "Giambellino", Gambettola (FC),  dal 28 dicembre 2013 al 29 gennaio 2014  
•    Estemporanea sul lago di Soanne, organizzata da dall'Associazione culturale VisualArt di Pennabilli
•    Esposizione al  IV Compleanno del Museo Mulino Sapignoli, Poggio Berni (RN)

Ho vinto nel 2013 il terzo premio ex-aequo al Concorso Internazionale d'Arte a tema “Il Giocattolo”, organizzato dal Museo del Giocattolo di Palazzo Rospigliosi, Zagarolo (Roma) e nel giugno 2014 sono stata invitata alla Biennale “Figurez-vous l'immaginaire” ("Figuratevi l'immaginario", manifestazione presente in Francia dal 1989) che si è tenuta a Théoule-sur-mer (Costa Azzurra).
Dal 9 al 24 luglio 2014 si è tenuta  la mia ultima mostra personale presso la Proloco Di Santarcangelo di Romagna, con ottimo successo di pubblico. Attualmente ho quadri esposti sia in provincia di Cesena che di Rimini.
 
 
RiduciHanno detto della sua pittura
   


“Il dipinto della Innocenti ha seguito una via autonoma, in cui le coordinate sono l’armonia delle linee sostanziate di candore. L’opera è una favola, si comunica come l’aria e la luce, è pastosa, essenziale, densa di immaginazione. Raramente un pittore riesce, in poche ore a realizzare una visione completa, emotiva e intuitiva, del messaggio ecologico. Attraverso la sagoma di una fanciullina la critica del giudizio di Kant ci fa pensare tanta bellezza ancora”.

dal Prof. Giuseppe Coluccia

 
 
RiduciPer contattarla
     
 
RiduciSito personale
   

Il suo sito personale

visart9.wix.com/mgrazia-innocenti

 
 
Dichiarazione per la Privacy Condizioni d'Uso Convenzioni HOME PAGE Galleria d'Arte MEGA ART CHI SIAMO - WHO WE ARE PICCOLO FORMATO SMALL SIZE
Copyright (c) 2000-2006