MUSEO COLLE DEL DUOMO VITERBO mercoledì 18 ottobre 2017 Login

Riduci 
     
 
RiduciMUSEO COLLE DEL DUOMO - VITERBO
   

 

 

MUSEO COLLE DEL DUOMO

VITERBO

          

                                                                                        

                                  

                                        

                                                                    Piazza San Lorenzo, 8, 01100 Viterbo VT

www.museocolledelduomo.com

                                                              contatti: 338 133 6529 f.aliperti@archeos.it


 °°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°


 

   

Il Museo è stato realizzato nell’anno giubilare 2000 per volontà della Curia Vescovile sotto l’impulso di Mons. Salvatore del Ciuco al fine di conservare e valorizzare il patrimonio della diocesi.

 

                                                                                          

 

     Nel corso degli anni ha subito alterne vicende ma dal 2005 è aperto con regolarità ed è stato promotore della creazione de facto del nuovo polo monumentale  (con la Cattedrale ed il Palazzo dei Papi).Inserito all’interno di questa ampia offerta culturale, ha permesso la riacquisizione di spazi importanti per la storia della città ed è divenuto una importante realtà culturale oltre che il punto di riferimento per i turisti che scelgono il capoluogo della Tuscia. Il museo si articola in tre sezioni (scopri le opere cliccando su ogni sezione):

  

 

Sezione archeologica

    Visitare il Museo significa ripercorrere la storia del colle del duomo e quindi della città di Viterbo sin dalle epoche più remote. Nella parte archeologica sono fruibili reperti villanoviani, etruschi, romani e medievali. E’ presente un piccolo saggio di scavo realizzato in occasione dei lavori di costruzione del Museo.
Sezione storico artistica

    Nella galleria d’arte è possibile conoscere l’arte espressa nel territorio a partire dal XIII secolo con la Madonna della Carbonara. Ma la visita permette di godere anche dei capolavori di Benvenuto di Giovanni, della “Crocefissione” tradizionalmente attribuita al grande Michelangelo e del caravaggesco Bartolomeo Cavarozzi fino alle opere dei protagonisti del settecento romano come Domenico Corvi.

    Le opere pittoriche, inoltre, sono presenti anche nel percorso guidato ove è possibile ammirare, tra gli altri, il capolavoro di Giovan Francesco Romanelli.

                                                                  

                                                                              

 

Sezione arte sacra – tesori dei Papi

    La storia di questi tesori, resi tali per l’abilità con cui sono stati realizzati, la loro bellezza e per la loro importanza storica, rende l’idea dell’importanza della diocesi di Viterbo nei secoli.

    Sono qui raccolti i paramenti e gli oggetti sacri appartenuti a pontefici come Giovanni XXI, pontefice dal 1276 al 1277 e Pio IX, pontefice dal 1846 al 1878. Altri elementi di pregio sono quelli usati dai cardinali e dai vescovi, anche antichissimi come la veste di San Bonifacio del XII secolo. Nella galleria d’arte è conservato anche il ritratto di Papa Innocenzo XIII, che dal 1712 al 1719 fu vescovo a Viterbo.

 

    

 

    All’interno dei locali vi è una grande sala convegni utilizzata anche come spazio per esposizioni temporanee.

     Il Museo è, poi, integrabile con la visita guidata a parti della Cattedrale di S. Lorenzo ed al Palazzo dei Papi.

                                                                                        

 

 

Vengono, inoltre, offerti servizi di diversa natura anche alle scuole, progettati per le varie classi si età:

    visite guidate al Palazzo dei Papi;
    vistite guidate alla città di Viterbo;
    visite guidate ad altri importanti monumenti della provincia di Viterbo, Rieti e Roma;
    ciclo di lezioni preparativo alla visita guidata ed alle gite, che può tenersi sia in sede sia nelle scuole della provincia di Viterbo;
    progetti culturali di 10, 20 o 30 ore su temi inerenti l’archeologia, la storia e la storia dell’arte (mix di ore frontali ed esperienze sul campo)

 


 

Il museo è aperto tutti i giorni con i seguenti orari:

    10:00 / 13:00 – 15:00 / 18:00 (orario invernale – chiuso i lunedì feriali)
    10:00 / 13:00 – 15:00 / 19:00 (orario estivo – sempre aperto)
    10:00 / 13:00 – 15:00 / 20:00 (agosto – sempre aperto)

 

 
 
Dichiarazione per la Privacy Condizioni d'Uso Convenzioni HOME PAGE Collettiva Tutti i colori di MEGA ART INFO ABOUT "ALL COLORS OF MEGA ART" EXHIBITION
Copyright (c) 2000-2006