ANTONELLA SERRATORE    - Italy

  


                                                    CONTACTS: antonellaserratore@libero.it       Website: http://antonellaserratore.com




Her Biography


E’ nata a Lentini (SR). Dopo aver conseguito il diploma all’Istituto Statale d’Arte di Catania, ella ha intrapreso la carriera dell’insegnamento. L’artista – che i critici continuano ad apprezzare per il suo linguaggio pittorico impregnato da un’originale ricerca di libertà espressiva del tutto personale – negli ultimi 10 anni ha portato avanti un suo percorso artistico autonomo passando con disinvoltura da un approccio figurativo tradizionale di realismo a un figurativo più moderno, dal quale è scaturita una ricerca che mostra un interesse della Serratore anche per l’astrattismo e per stili espressivi assolutamente diversi. L’artista ha partecipato, riscuotendo unanimi consensi di pubblico e di critica, a importanti rassegne d’arte contemporanea regionali e nazionali. Di lei hanno scritto, tra gli altri, i noti critici d’arte Fortunato Orazio Signorello e Massimo Catalano, che hanno molto ammirato, tra l’altro, le doti di accuratezza e di metodo dell’artista. E’ presente in diversi annuari e dizionari d’arte. E’ stata segnalata e citata da quotidiani e periodici regionali e nazionali. E’ socia dell’Accademia Federiciana (Catania) ed è censita nell’archivio delle arti visive della stessa istituzione. Le sue opere figurano in collezioni pubbliche e private.

E’ presente in diversi annuari d’arte : Enciclopedia d’arte italiana 2016 e nel suo sito web ( www.enciclopediadarte.eu  ) - Tuscany contemporary art , 1° volume - Annuario d’arte moderna , artisti contemporanei 2016 ( Acca edizioni Roma ) -   Monografia : Dinamismo stilistico ( Kritios edizioni ) – Artisti a Firenze 2019 ( La Nuova Toscana ) – Articolo su Rivista “ La Toscana Nuova “ (agosto 2019) .



Curriculum


                                                                    2020
"ROBOTIC MEN " preso " Villa Brentano " a Busto Garolfo ( MI ) , organizzata da INDEPENDENT ARTISTS dal 20 giugno al 20 Settembre.

                                                                    2019                                                                                                                                                                   Galleria d’Arte Satura di Genova , Mostra d‘Arte “ Ieri oggi e domani “ , nel 25° anniversario         ( 2- 20 / 03 / 19 ) .

Società delle Arti, Circolo degli Artisti, Casa Dante Firenze , Mostra “ L’Arte che dà senso alla vita“ ( 13-25 / 04 / 19 ) .

Satura Arte , Palazzo Stella , 3° Biennale di Genova , ( 8-22 / 06 / 19 ) .

Enciclopedia d’Arte Italiana , Mostra Artisti dell’Enciclopedia . Presso il Museo Mumi Milano , a cura di Alberto Moioli ( 6-21 / 07 ) .

Mostra “ Connotazioni Stilistiche “ ( Accademia Federiciana ) presso il Museo Emilio Greco di Catania  ( 13-22 / 04/ /19 ) .

                                                                     2018

Mostra “ Arte today “ ( Accademia Federiciana ) Museo Emilio Greco di Catania ( 10-18 / 11 / 18 ).

Women Art Bra “ Biennale creatività al Femminile “  Bra ( CN )   (2-18 / 03 / 18) .

Personale “ Contrasti Cromatici “ presso il Museo Emilio Greco di Catania ( 7-15 / 04 / 18 ) .

Personale “ Contesti Espressivi “ presso Museo Emilio Greco di Catania ( 20-28 / 10 / 18 ) .

Mostra “ Genova Art Expo “ , Satura art Gallery Genova ( 21/04/18 - 02/05/18 ) .                                                                                                          Collettiva d’Arte “ Contenutismi Stilistici “ presso Museo Emilio Greco di Catania ( 9-17 / 06 / 18 )

Concorso Internazionale “ Orizzonti d’Arte “ presso Mausoleo Bela Rosin di Torino ( 16-29 / 06 / 18 ) .

                                                                    2017

Personale “ Virtuosismi Tecnici “ presso Museo Emilio Greco di Catania (1-8 / 04 / 17 )

Monografia “ Eclettismo Stilistico “ Kritios Edizioni .

Catalogo “ L’Elite – Selezione Arte “ 2017 .

Catalogo “ Da Lucio Fontana al Giubileo di Papa Francesco “ Ed. Il Quadrato 2016  

Criticism

<<…La lirica narrazione tonale diviene elemento di comunicatività del pensiero e del sentimento. Un appropriarsi di tanta sapienza tecnica è emblema di spontanea maestria artistica >>        

 Sandro Serradifalco  

 

<<…L’artista ha dentro di sé questo valore aggiunto che esplode nelle sue opere attraverso le quali veniamo a contatto con un mondo nuovo, un’espressione onirica e costantemente dominata dalla leggerezza e finezza espressiva. Le opere di Antonella Serratore sono come un fuoco che ti attraversa e coinvolge, riuscendo a donare benessere e serenità; immergersi nelle sue opere è come prendersi una breve vacanza da noi stessi. L’artista riesce a rendere l’osservatore complice in un viaggio in cui lei è la guida sapiente che ci accompagna attraverso le cromie di paesaggi che ci possono ingannare come nel viaggio con Italo Calvino nella città di Tamara in cui gli occhi non vedono cose ma figure che possono sembrare altre cose…>>

   Alberto Moioli

( Enciclopedia d’Arte Italiana ,7° volume 2018    

<< Antonella Serratore unisce una figuralità sinteticamente espressa ed emblematici riferimenti formali, dove la trama segnica e l’intensa interpretazione cromatica traducono in un linguaggio allusivo i contenuti esistenziali proposti. L’immagine diventa espressione di una grande forza comunicativa e interpretativa, in un percorso narrativo capace di amalgamare la creatività a riflessioni critiche sulla vita dell’uomo, sulle sue aspettative e i risvolti di un’interiorità liricamente proposta.>>.                                                                                              

  Roberto Perdicaro

L’Elite 2020

Si riscontra in questa pittura una profonda presa di possesso della tematica da rappresentare che costituisce il punto di partenza dell’invenzione pittorica e della immaginazione fantastica. Antonella Serratore dipinge non la globalità ma lo specifico mondo del particolare, la sua intima sostanza, che dà poi il senso raggiunto della completezza. Un dipingere che indaga, approfondisce le parti recondite e misteriose che rendono il tutto vitale ed esistenziale, una atmosfera palpitante e vicina all’umana pulsione, percorsa da brividi e da tensioni animate da segreta vitalità. E’ spesso un contrasto che si ritrova nella pittura di questa artista, una spinta che rompe la verosimiglianza, una sorta di ritorno all’origine per scaturirne nella piena portanza dell’emozione, una emozione ottenuta con il contrasto di segni acuti e morbidi e con fusioni di colori in cui il bianco si insinua come una lancia che trafigge l’immagine, con l’uso dell’azzurro che si incupisce sino a diventare notte, un azzurro abbagliante e palpitante sino a diventare scarica di luce che punta verso il cielo e lo conquista in costruzioni sapientemente articolate in suddivisioni di aspetti della natura o in costruzioni di epoche e di luoghi. Tutto questo ci riporta ad uno spazialismo sinfonico e a riflessioni sulla natura, sul mondo, sulla storia ed ancora sul presente e sul divenire. Con l’arma dell’arte Antonella Serratore si prefigge di indurci alla riflessione di molti aspetti della vita.    

Tratto da Lucio Fontana al Giubileo di Papa Francesco 2016 a cura di Giorgio Falossi .         “ Il Quadrato ”        

 

<<…Antonella Serratore si esprime in pittura con l’attenta forza descrittiva di chi è in grado di modellare la materia portandone alla luce il nucleo pulsante di vita. Gli scorci architettonici o paesaggistici appaiono incastonati in atmosfere di valenza metafisica, spesso accentuata dalla presenza della figura umana.>>….

  Monica Candrilli