ALDO MASCIANGELO     - Italia - 

                                                                                  CONTATTI: aldo.masciangelo@fastwebnet.it

                                                                                 via Vito G.Galati, 95   00155  Roma
                                                                                 Cell. 347 0124006       
 
 
 

Sulla sua Pittura 

ALDO MASCIANGELO ( siglato ALMAS ) ha lavorato per 40 anni in qualità di progettista nel campo dell’ingegneria impiantistica; residente a Roma in via Vito G.Galati, 95, e-mail: aldo.masciangelo@fastwebnet.it
Micologo, ha fatto parte del Comitato Scientifico dell’AMER ( Associazione Micologica ecologica Romana ) in qualità di docente e conferenziere; dal 1990 ha scritto per il quindicinale “ Mondo Sabino “ nonché altri periodici sabini ed è stato presidente dell’Associazione Culturale Frasso Sabino ( Ri ), attiva nell’organizzazione di eventi culturali nel reatino.
E’ stato altresì presidente della Istituzione Comunale “Arcadia” di Frasso Sabino che cura l’astronomia e la scuola di musica, nonché altre manifestazioni culturali promosse dal comune.
E’ stato anche direttore artistico, per venti anni, del festival classico-Lirico “ FrassoMusica “ che si svolge a Frasso Sabino nel periodo estivo.
Ha pubblicato “ Frasso Sabino e il territorio di Osteria Nuova “ (1992), un compendio sull’archeologia, il folklore, la storia di questa zona della Sabina ricevendo, per tale lavoro, la carica di Ispettore Onorario della Soprintendenza Archeologica del Lazio da parte del Ministro Beni Culturali On . Veltroni.
Ha, nel dicembre del 2002, pubblicato con la Casa editrice ANTALIA il libro di novelle “ I racconti del caminetto “.
Ha nell’ottobre del 2007 pubblicato con la casa editrice ALETTI EDITORE il libro di favole “ Il bestiario a modo mio “
E’ stato altresì guardia d’onore dei reali del Pantheon.
Ha effettuato un ciclo di otto anni sulla Storia dell’Arte con l’Universtà popolare (UPTER) ricevendo un diploma di competenza.
Nel 2000 ha iniziato l’arte della pittura con la prof. Clerici e successivamente con il maestro Francesco Ventura con cui oggi condivide lo studio.
 
E’ consigliere della “Associazione Arte 2000”, associazione attiva nel territorio sabino con mostre di pittura e manifestazioni culturali come “l’Oliva d’oro” presente nel territorio del reatino.
Presente in diverse mostre a Roma , nel territorio laziale e in altre regioni del Centro Italia; recentemente ha esposto nel museo civico di Palazzo Eroli a Narni e alla ex Pinacoteca di Assisi . Alcuni suoi quadri sono presso privati e altri all’estero.
Il suo nominativo figura tra i pittori dell’annuario COMED e del catalogo dell’Accademia di belle Arti di Santa Sara in Alessandria.